Conservatorium Hotel

Conservatorium Hotel

Il Conservatorium è un capolavoro architettonico che combina un edificio storico al design contemporaneo. E’ situato nel quartiere Museum Square, il cuore della città, circondato dal Museo Van Gogh, dal Concertbouw, dal Rijksmuseum e dal Vondelpark.

L’edificio fu disegnato originariamente dall’architetto danese Daniel Knuttel e innescò la rinascita del Museum Quarter alla fine del XIX secolo. Nel 1897 si trasformò in un’ icona dell’architettura della città.

Quando la Rijkspostspaarbank dovette spostare gli uffici per una serie di fusioni, l’edificio fu abbandonato nel 1978. Dopo essere rimasto vuoto per cinque anni, divenne la sede del nuovo Sweelinck Conservatorium, composto da tre istituti. Ci vollero alcuni lavori di ristrutturazione per ammodernare l’architettura di Knuttel e renderla funzionale acusticamente per le classi di musica.

Nell’aprile 2008 il Conservatorium di Amsterdam venne trasferito nella sua attuale collocazione a Oosterdokseiland. In quell’anno The Set Hotels acquistarono il magnifico edificio, attratti dal suo glorioso passato. Con il pensiero di ripristinare la sua bellezza originaria, il designer Piero Lissoni, guidò la creazione dell’hotel.

Il Giardino Di Legno ha fornito alla struttura i lettini Saint Raphael e le poltrone su misura per la piscina interna.